Il campionato di Serie B è al giro di boa

giro di boa del campionato di serie b

Il campionato di Serie B è al giro di boa

Il campionato di Serie B è al giro di boa e l’Atletico Lamezia, nella prima giornata di ritorno, ha effettuato il turno di riposo.

Un’occasione per riflettere sull’andamento del campionato stesso e anche per dare spazio ai giovani, che stanno continuando il cammino con le gare dell’under 17, portando a casa, in questo weekend, due meritate vittorie.

Il girone di andata Puglia-Calabria-Campania si è chiuso con il Noci in testa a punteggio pieno, inseguito a 2 punti di distanza dal Fidelis Andria.

Le pugliesi la fanno da padrone, con solo l’Endas Capua che riesce a dare qualche grattacapo.

La prima giornata di ritorno ha aumentato il gap tra le prime tre, Noci, Fidelis Andria e Altamura, e il resto del gruppo.

Tra le Calabresi, c’è da evidenziare come nelle ultime giornate il Terranova è riuscito a conquistare punti importanti per la classifica e a raggiungere il Crotone a metà classifica.

Fanalino di coda l’Atletico Lamezia e le altre due squadre della Campania, il New Capua e il Benevento.

Le riflessioni di Nicola Frontera a questo punto dell’anno:

La serie B di quest’anno è un campionato veramente interessante ed equilibrato. Le premesse per divertirci c’erano e ci sono tutte. Per la nostra squadra il divertimento è stato alterato da sfortuna (infortuni e indisponibilità per motivi di lavoro) e problemi con le strutture che ne hanno condizionato la preparazione, limitando la nostra crescita. In pratica stiamo provando a volare con le ali legate. 
Il girone di andata ci ha fatto raccogliere meno di quello che meritavamo: abbiamo perso due punti in casa contro il Fasano, cosi come potevamo fare meglio in almeno altre due partite per quanto riguarda i punti raccolti.
Cambiando prospettiva, sotto il profilo dei singoli e del collettivo la squadra è cresciuta, anche se a un ritmo più lento del previsto a causa degli ostacoli di cui abbiamo parlato tante volte.
La società sta facendo degli sforzi immani, continuo a ripeterlo, perché è inconcepibile la vita sportiva che stiamo facendo:  sfruttiamo i pochi allenamenti che possiamo fare al meglio e lavoriamo giorno dopo giorno per migliorare. 
I senior lentamente stanno entrando in condizione mentre gli under stanno offrendo sul campo risposte sempre più convincenti, migliorando a vista d’occhio allenamento dopo allenamento. 
Ci aspetta un girone di ritorno abbastanza complicato, con delle sfide delicate tutte in trasferta, ma ho fiducia nei miei ragazzi e sono convinto che con l’impegno e la costanza, soprattutto con il tempo, ogni cosa si metterà al suo posto e riusciremo a migliorare.

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Diventa Socio Sostenitore